Prelios: a un passo dai 2 miliardi di utp di Ubi-Intesa (MF)

Fonte: MF Dow Jones (Italiano)

Sul fronte dei crediti deteriorati si sta concretizzando una nuova operazione sull’asse Intesa Sanpaolo-Prelios. 

Perché, secondo indiscrezioni di mercato raccolte da MF-Milano Finanza, la società di gestione del risparmio immobiliare presieduta da Fabrizio Palenzona e guidata dall’ad Riccardo Serrini è molto vicina dall’aggiudicarsi un nuovo pacchetto di unlikely-to-pay: si tratta di crediti per un ammontare lordo di 2 miliardi di euro che fanno riferimento al portafoglio di Ubi Banca (oggi gruppo Intesa Sanpaolo). 

L’affare è in dirittura d’arrivo anche perché non ci sono altri pretendenti in campo per provare a dare filo da torcere all’azienda milanese controllata da Davidson Kempner Capital Management, anche se sarà necessario attendere l’espletamento delle procedure dell’istituto di credito. L’operazione arriva a un anno e mezzo di distanza dalla partnership strategica di durata decennale definita a fine 2019 dalla stessa Prelios con la banca guidata dal ceo Carlo Messina e relativa a un portafoglio di Utp da 10 miliardi (sui 14 miliardi totali di Ca de Sass). 

red/lab 

MF-DJ NEWS 

1308:25 lug 2021 

 

(END) Dow Jones Newswires

July 13, 2021 02:26 ET (06:26 GMT)