Il periodo delle criptovalute di Picasso

Finews.ch 16.7.21

Filetto al berretto (Artemundi)

L’arte di Pablo Picasso è stata considerata pionieristica quando l’ha creata e rimane innovativa, con quote che vengono vendute utilizzando la tecnologia blockchain per la prima volta in assoluto.

La banca di risorse digitali Sygnum con sede a Zurigo e Artemundi, un pioniere degli investimenti artistici, hanno collaborato per tokenizzare il dipinto di Pablo Picasso «Fillette au béret».

Sygnum ha dichiarato in un comunicato stampa giovedì che questa è la prima volta che i diritti di proprietà di un’opera d’arte sono stati trasmessi sulla blockchain pubblica da una banca regolamentata, consentendo agli investitori di acquistare e scambiare «azioni» nell’opera d’arte chiamata Art Security Tokens.

Il dipinto ha un prezzo di 4 milioni di franchi svizzeri (4,4 milioni di dollari) e i token possono essere sottoscritti direttamente tramite la piattaforma di e-banking di Sygnum, con una sottoscrizione minima di 5.000 franchi.

Il trading secondario degli AST avverrà sulla piattaforma di trading di asset digitali SygnEx di Sygnum.