Come l’italiana Technogym si posiziona come “Mela dello sport”

Oltre ai tapis roulant e ai vogatori, il marchio di fascia alta sta sviluppando contenuti digitali sempre più muscolosi attraverso la sua applicazione. Accanto alle vendite ai palazzetti dello sport e agli hotel, stanno guadagnando terreno anche le attrezzature per la casa.

Pour ses nouveautés destinées à s'équiper chez soi, comme le Bench, Technogym joue la carte de l'encombrement moindre et d'une plus grande accessibilité.
Per i suoi nuovi prodotti destinati ad essere attrezzati in casa, come la Panca, Technogym gioca la carta del minor ingombro e della maggiore accessibilità. (Tecnologia)

Di Clotilde BriardInserito il 24 luglio 2021, 10:05Aggiornato il 24 luglio 2021, 10:12 lesechos.fr

A settembre, con l’apertura dell’hotel di lusso Cheval Blanc di Parigi, i primi clienti potranno allenarsi con gli attrezzi Technogym nella sala fitness accessibile 24 ore su 24 – ma anche nell’intimità di alcune suite. Gli atleti che possiedono a casa un tapis roulant o una cyclette industriale con posizionamento di fascia alta potranno trovare sessioni personalizzate sul proprio smartphone o sulla console dell’attrezzatura.

Il brand italiano lancia questo mese, in Francia, come in altri quindici paesi, la sua nuova applicazione. Nel menu ci sono proposte di allenamento adatte a ciascuna, con riscaldamento, esercizi cardio, bodybuilding e recupero, o video on demand con gli allenatori. L’obiettivo: consentire ai praticanti di connettersi a casa così come in palestra, in viaggio, in ufficio. E anche all’aperto, senza attrezzatura.