cosa diceva PCPadoan

… o ancora così qualche settimana fa…

Povero ministro nessuno che lo comprende, il fatto di rappresentare un’istituzione non da diritto di continuare a mentire o di nascondere la realtà, per salvare fondazioni e la politica, il babbo della ministra,  in questo Paese si è preferito far finta di nulla, continuare a negare l’evidenza.

Suggerirei al ministro di rileggersi quello che accadde durante la crisi giapponese e se magari avanza del tempo, una rispolveratina sulla crisi nordica degli anni novanta non guasta.

Anche il Governo giapponese era indifferente ai problemi delle banche,  il sistema era fondamentalmente solido anche in Giappone, si sperava nel recupero graduale della redditività e delle sofferenze bancarie, sai c’è la ripresa, che in realtà non arrivò mai, impossibile solo fantasticare, in mezzo ad una deflazione da debiti. Solo 6 anni dopo…